Ti trovi qui: Home » Archivio progetti

Officina informatica su “Diritto, Etica, Tecnologie” (DET)

Responsabile scientifico:  Thomas Casadei

Componenti: Woodrow Barfield (Univ. di Washington); Barbara G. Bello (Univ. della Tuscia);  Claudia Canali (Univ. di Modena e Reggio Emilia); Thomas Casadei (Univ. di Modena e Reggio Emilia), Federico Costantini (Univ. di Udine);  Michele Ferrazzano (Univ. di Modena e Reggio Emilia; Univ. di Milano Statale); Fernanda Faini (Responsabile dell'assistenza giuridica e normativa presso la Regione Toscana, Univ. di Pisa); Gianluigi Fioriglio (Univ. di Modena e Reggio Emilia, coordinatore); Nicola Lettieri (Univ. del Sannio); Marco Mancarella (Univ. del Salento); Ana Mª Marcos del Cano (UNED - Universidad Nacional de Educación a Distancia); Noemi Miniscalco (Univ. di Modena e Reggio Emilia); Federico Oliveri (Univ. di Camerino; CISP - Centro Interdisciplinare Scienze per la Pace, Univ. di Pisa); Elisa Orrù (Albert-Ludwigs-Universität Freiburg); Alberto Pirni (Scuola Superiore Sant'Anna, Pisa); Stefano Pietropaoli (Univ. di Firenze); Rosaria Pirosa (Univ. di Modena e Reggio Emilia, coordinatrice);  Enza Restaino (SC Centro studi);  Rafael Rodríguez-Prieto (Universidad Pablo de Olavide de Sevilla); Simone Scagliarini  (Univ. di Modena e Reggio Emilia - Osservatorio Privacy Fondazione Marco Biagi); Nicole Sicari (SC Centro studi);  Cesare Trabace (Univ. di Modena e Reggio Emilia);  Carmine Trovato (Presidente DPO innovation - Data Protection Officers' Association); Serena Vantin (Univ. di Bologna), Margherita Vestoso (Univ. di Napoli "Federico II").

Dalle attività sviluppate in questi anni presso l'Officina informatica DET - Diritto Etica Tecnologie del CRID è scaturita la collana Compl.Lex, edita da Wolters Kluwer Cedam.

Diretta da Thomas Casadei e Stefano Pietropaoli, intende ospitare studi dedicati al rapporto tra diritto, computazione e complessità e, più in generale, ai nessi tra esperienza giuridica e nuove tecnologie.

L'obiettivo è quello di promuovere il dibattito su temi fondamentali che il diritto e le istituzioni contemporanee sono chiamati ad affrontare: intelligenza artificiale, e-Health, data privacy, libertà e cittadinanza digitale, diritto di accesso (e digital divide), autonomous driving, net neutrality, blockchain, smart contract, cyberwarfare, robotica, sorveglianza globale, impatto della rete nelle rapporti sociali e sulle identità individuali.

 

Gruppi di lavoro

 

Eventi

Ciclo Legalità. Educare alle buone pratiche nell'uso della rete. Laboratori di formazione-azione (edizione 2024) - Comunicato Stampa.

BIP_ Programma Intensivo di breve durata - Erasmus+ Blended Intensive Programme: su iniziativa del CRID – Centro di Ricerca Interdipartimentale su Discriminazioni e Vulnerabilità, è stato pubblicato lo scorso 21 dicembre 2023 il bando di selezione per l’assegnazione di un totale di N. 10 borse di mobilità per lo svolgimento del Programma Intensivo di breve durata - Erasmus+ Blended Intensive Programme dal titolo New Technologies and Human Rights. Si tratta di un'ottima occasione per gli Studenti e le Studentesse del corso di laurea in Giurisprudenza e in Scienze Giuridiche dell'Impresa e della Pubblica Amministrazione per svolgere un'esperienza di apprendimento e formazione all'estero,  in stretto dialogo con giovani di altre università. Il programma è promosso dall'Universidad de Jaén (Spain), in collaborazione con Università di Modena e Reggio Emilia - Unimore e l’Uniwersytet Szczeciński (Poland).

L'esperienza di progetto prevede altresì un soggiorno di una settimana a Jaén, a marzo 2024. Referenti per Unimore sono il Prof. Thomas Casadei e la Prof.ssa Rosaria Pirosa. Coordinamento organizzativo: Dott.ssa Claudia Severi, Dott.ssa Benedetta Rossi

Prevenire e contrastare la violenza in rete . Presentazione dei risultati del progetto realizzato dall’Officina informatica del CRID in collaborazione con il Comune di Modena, Dip. di Giurisprudenza, Unimore, venerdì 29 settembre 2023.
L’iniziativa è realizzata nell’ambito del progetto “Violenza e social network: analisi e percorsi di educazione alla legalità” coordinato dall'Ufficio legalità e sicurezze del Comune di Modena e co-finanziato dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito della L.R. Emilia-Romagna n° 18/2016.

Modena Smart Life Festival 2023:

  • 28 settembre 2023, Teatro Fondazione Collegio San Carlo: Scuola e Famiglie di fronte alla sfida del digitale. Interventi di: Paola Salomoni (Assessore a scuola, università, ricerca, agenda digitale – Regione Emilia Romagna), Giorgio De Rita (Segretario Generale Censis), Andrea Rossetti (Professore di Filosofia del diritto – Università di Milano Bicocca), Roberto Basso (Direttore Relazioni Esterne e Sostenibilità – Wind Tre), Grazia Baracchi (Assessore a istruzione, formazione professionale, sport, pari opportunità – Comune di Modena). Coordina: Thomas Casadei (Professore di Filosofia del diritto e di Didattica del diritto e media education – Unimore)

Crisi della distinzione pubblico-privato e sfida tecnologica : mercoledì 3 maggio 2023, seminario promosso dal Dipartimento di Giurisprudenza in collaborazione con l'Officina Informatica del CRID e con la Fondazione Collegio San Carlo di Modena. Lectio magistralis del Prof. Francisco Javier Ansuàteig Roig (Ordinario di Filosofia del diritto, Univ. Carlos III di Madrid)

Transumanesimo: profili giuridici ed etici : martedì 8 novembre 2022, seminario nell'ambito del Dottorato in Scienze giuridiche presso il Dip. di Giurisprudenza. Lectio magistralis del Prof. Fernando Llano Alonso (Ordinario di Filosofia del diritto, Univ. di Siviglia)

Abbattere ogni divario. Funzione sociale delle tecnologie e pratiche di interazione inclusiva : sabato 1 ottobre 2022, presso la Fondazione San Carlo di Modena [Modena Smart Life Festival 2022] - Video

La medicina del nuovo millennio e il ruolo del digitale intorno a noi : venerdì 30 settembre 2022, presso la Chiesa della Fondazione Collegio San Carlo [Modena Smart Life Festival 2022]

Come gestire “a norma di legge” l’informazione digitale e digitalizzata nella pubblica amministrazione e la sua algoritmizzazione, fra prassi ed evoluzioni giuridico-informatich e: iniziativa, progettata e realizzata per il Dipartimento di Giurisprudenza, dall'Officina informatica del CRID in collaborazione con La Cremeria di Reggio Emilia. [Giugno - Ottobre 2022]

Ciclo di seminari 2024

KEYWORDS - "Le parole nuove del diritto" - Ciclo di seminari su diritto e nuove tecnologie, marzo-maggio 2024.

"Dalla ricerca all'impresa. Diritto dei content creator".

Corso di Informatica (Prof. M. Ferrazzano)

Ciclo di seminari 2023

KEYWORDS - Le parole nuove del diritto" - Ciclo di seminari su diritto e nuove tecnologie, marzo-maggio 2023.

"Dalla ricerca all'impresa"

Corso di Informatica (Prof. M. Ferrazzano) in collaborazione con il Dottorato in Scienze Giuridiche

 

Ciclo di seminari 2022, nell'ambito del Dottorato in Scienze giuridiche

"KEYWORDS - Le parole nuove del diritto" - Ciclo di seminari su diritto e nuove tecnologie, marzo-maggio 2022.

Il duraturo rapporto tra diritto e informatica: origini, attualità e prospettive (28/10/2021).

Ciclo di seminari 2021 "Dalla ricerca all'impresa"

Modena Smart Life 2021:

  • 23 settembre ore 11:00 - Educare alle differenze per promuovere la cittadinanza di genere. Relazioni e apprendimento nell’era del digitale: sfide e prospettive ad un anno di attività a distanza. Con Grazia Baracchi (Comune di Modena), Thomas Casadei (CRID, Università di Modena e Reggio Emilia), Vittorina Maestroni (Presidente del Centro Documentazione Donna, a nome delle Associazioni Partners del Progetto), Mirella Guicciardi (Presidente CPO del CUP Commissione per le Pari Opportunità del Comitato unitario permanente degli Ordini e collegi Professionali), rappresentati delle Associazioni e delle Scuole. A cura del Comune di Modena.
  • 24 settembre ore 16:00 - Pratiche di cura, fascicolo elettronico, consenso informato. Webinar con Gianluigi Fioriglio (CRID, Unimore), Simone Scagliarini (Osservatorio privacy FMB e CRID, Unimore), Ferdinando Iacuaniello (Direttore responsabile Nurse24).

Ciclo di seminari 2021

  • 30/04/2021. Law in Turing's Cathedral: la legge degli algoritmi. Introduzione: Michele Ferrazzano. Relazione: Nicola Lettieri. Saluti istituzionali: Alberto Tampieri.
  • 07/05/2021. Le tecnologie informatiche e le sfide etico-giuridiche. Introduzione: Michele Ferrazzano. Relazione: Silvia Saladi e Michele Saporiti.
  • 14/05/2021. Informatica medica e diritto. Introduzione: Michele Ferrazzano. Relazione: Gianluigi Fioriglio.
  • 21/05/2021. Le prospettive dell'informatica forense alla luce dei recenti orientamenti giurisprudenziali. Introduzione: Michele Ferrazzano. Relazione: Antonio Gammarota.
  • 28/05/2021. Autonomous driving: profili tecnologici, giuridici, etici. Introduzione: Michele Ferrazzano. Relazione: Simone Scagliarini, Noemi Miniscalco e Paolo Burgio.

16/04/2021. Esports: dalla legge alla realtà. Dialogo fra giuristi e industria. Coordinamento a cura di Gianluigi Fioriglio.

Articolo su FocusUnimore

"KEYWORDS - Le parole nuove del diritto" - Ciclo di seminari su diritto e nuove tecnologie, marzo-maggio 2021.

20/01/2021. Tavola rotonda "Algoritmi e sfide al diritto". Presiede e coordina: Gialuigi Fioriglio. Introduce: Thomas Casadei. Interventi: Raffaella Brighi, Angela Condello, Nicola Lettieri, David Roccaro. Dibattito: Serena Vantin. Conclude: Alberto Andronico.

9-11/12/2020. Congreso Internacional Online sobre Inteligencia Artificial y Derecho: Los Retos del Jurista en la Era Digital. Interventi di Gianluigi Fioriglio, Serena Vatin, Francesco De Vanna.

Ciclo di incontri 2020

Modena Smart Life 2020

Seminario del 15/05/2020. La cittadinanza digitale. Problemi e prospettive, relatore Prof. Gianluigi Fioriglio.

Ciclo di seminari telematici su diritto e nuove tecnologie, marzo-maggio 2020, intitolato "KEYWORDS - Le parole nuove del diritto".

Ciclo di incontri 2019

Ciclo di incontri 2018

Ciclo di incontri 2017

Rassegna stampa e interviste

- Intervista a Gianluigi Fioriglio su "Privacy e competitività: un equilibrio difficile" del 22 settembre 2022.

Formazione per le scuole - Progetto CRID e Liceo Muratori-San Carlo (rassegna stampa del 29/01/2022).

Intervista a Serena Vantin "A proposito dei discorsi d'odio" (03/10/2020).

- Intervista a Thomas Casadei intitolata "Visioni future" (20/05/2020).

- L'Officina informatica del CRID per un uso consapevole delle tecnologie: intervista a Gianluigi Fioriglio (rassegna stampa del 22/02/2020).

- Intervista ad Alessandro Di Rosa con presentazione del volume "Hate speech e performatività" (29/04/2020).

- Formazione per le scuole - Progetto CRID e Liceo Muratori - San Carlo (rassegna stampa del 30/01/2020).

- Formazione per le scuole - Progetto CRID e Liceo Muratori - San Carlo (rassegna stampa del 29/01/2020).

 

Protocolli d'intesa

Protocollo d'intesa Università di Modena e Reggio Emilia e ATI (AD Consulting, Danisi Engineering e Autodromo Modena)

L'Officina informatica, attraverso le attività di alcuni suoi componenti (Michele Ferrazzano, Gianluigi Fioriglio, Noemi Miniscalco, Simone Scagliarini, Serena Vantin) e con la supervisione del direttore del CRID, Gianfrancesco Zanetti, è impegnata nel Protocollo d'intesa tra l'Università di Modena e Reggio Emilia e l'Associazione Temporanea di Imprese tra AD Consulting S.p.A., Danisi Engineering S.r.l. e Autodromo Modena S.p.A.

Tale protocollo prevede la sperimentazione di tecnologie e soluzioni di connettività per la guida automatica di veicoli stradali all'interno del progetto MASA (Modena Automotive Smart Area) e per lo sviluppo del modello di smart city.

 

Progetto “Violenza e social network: analisi e percorsi di educazione alla legalità”

Il CRID nell’ambito del Progetto “Violenza e social network: analisi e percorsi di educazione alla legalità” coordinato dall'Ufficio legalità e sicurezze del Comune di Modena e co-finanziato dalla Regione Emilia-Romagna nell’ambito della L.R. Emilia-Romagna n° 18/2016, ha realizzato un percorso di approfondimento dal titolo “Prevenire e contrastare la violenza in (e attraverso) la rete”, mettendo a fuoco i rischi per le nuove generazioni nell’uso dei social-network.

Siffatto percorso è stato realizzato con il supporto dell’Officina informatica “Diritto, Etica, Tecnologie” istituita presso il CRID e con il patrocinio della “Rete nazionale per il contrasto ai discorsi e ai fenomeni d’odio” (https://www.retecontrolodio.org/), a cui il CRID aderisce sin dalla sua prima costituzione.

Le attività hanno coinvolto non solo studenti e studentesse di alcuni istituti d’istruzione del territorio modenese, ma anche cittadini e cittadine.

Le tematiche trattate e discusse in vari contesti, sono state i discorsi d’odio, il bullismo e il cyber-bullismo, l’adescamento di minori in rete, la circolazione di materiale illegale e la privacy, facendo ricorso anche ad alcuni dati emersi da ricerche nazionali e internazionali.

Qui di seguito:

- il Report  del progetto;

- alcune Video-pillole utili per inquadrare brevemente alcuni temi-chiave:

- le Linee guida  ad uso di scuole, enti, istituzioni, associazioni;

- la Rassegna stampa relativa alla presentazione del Report:

 

Contributi e articoli - in collaborazione con Centro Studi SC