Barbara Giovanna Bello

Ha conseguito il dottorato di ricerca internazionale “Renato Treves” in Law and Society presso l’Università degli Studi di Milano, dove è attualmente docente a contratto all’interno dei corsi “Globalizzazione del diritto e pluralismo giuridico” e “Society, Law, and Development”.

È stata componente del Pool of European Youth Researchers (PEYR) della Partnership between the European Commission and the Council of Europe in the Field of Youth (2010-2016). Ha altresì svolto attività di formazione giovanile basata sull’apprendimento non formale sui diritti umani presso varie istituzioni e organizzazioni nazionali ed europee.

È corrispondente del CRID – Centro di Ricerca Interdipartimentale su Discriminazioni e vulnerabilità – Univ. di Modena e Reggio Emilia e componente del Centro Internazionale di Studi e Documentazione per la Cultura giovanile “Gabriella Valera”.

È autrice di diversi saggi e articoli scientifici, in italiano e in inglese, nonché dei volumi Intersezionalità. Teorie e pratiche tra diritto e società (Franco Angeli, Milano, 2020), Dal margine al centro? I giovani tra diritto e pratiche sociali (Mucchi, Modena, 2021).