Benedetta Rossi

Benedetta Rossi si è laureata con lode nel corso di Laurea Magistrale in Giurisprudenza presso l'Università di Modena e Reggio Emilia, con una tesi in Teoria e Prassi dei Diritti Umani (Prof. Thomas Casadei) dal titolo "Percorsi di accoglienza e tutela dei diritti dei Minori Stranieri Non Accompagnati: il "caso" del Progetto WelcHome".

Durante il periodo di stesura della tesi ha partecipato attivamente a diversi focus group sul progetto WelcHome, organizzati dall'Osservatorio migranti del CRID.

Ha altresì collaborato al Report finale di analisi qualitativa su questa esperienza presentato in occasione del V Festival della Migrazione 2020.

Attualmente è dottoranda di ricerca in Scienze giuridiche presso il Dip. di Giurisprudenza dell'Università di Modena e Reggio Emilia (tutor il Prof. Gianfrancesco Zanetti) e coordinatrice scientifico-organizzativa del CRID - Centro di Ricerca Interdipartimentale su Discriminazioni e vulnerabilità.

Fa parte del Comitato editoriale di "Eunomia. Rivista di Studi su Pace e Diritti Umani".

Impegnata nel mondo del volontariato, nel mese di Aprile 2022 ha concluso la pratica forense presso uno studio legale a Modena.